Lo strumento è basato sul disegno del più recente dei diciotto clavicordi superstiti del grande costruttore polacco. Le dimensioni, la struttura e il tipico sistema di legature lo rendono uno strumento ottimale per la gran parte del repertorio tastieristico. Può essere utilizzato regolarmente per esecuzioni in pubblico. Molto “cantabile” soprattutto nella regione del tenore/contralto

caratteristiche tecniche generali

Dimensioni cassa: 142,5 cm x 36,5 cm, altezza 15 cm

Tastiera: 56 tasti C – g3, legato

a1 = 440 Hz

40 cori di corde, legato

Schema delle legature

Sistema “Hubert” con i la e i re liberi
C, C#, D, EB, E, F, F#, G, A, B, H, c, c#, d, eb, f+f#, g+g#, a, b+h, c1+c1#, d1, eb+e1, f1+f1#, g1+g1#, a1, b1+h1, c2+c2#, d2, f2+f2#, g2+g2#, a2, b2+h2, c2+c3#, d3, e3b+e3, f3+f3#, g3

 

caratteristiche generali

Leve dei tasti in tiglio

coperte dei tasti diatonici in ebano o bosso (da concordare)

coperte dei cromatici in ciliegio (o altro da concordare)

finitura in smalto con rifilature in oro (colore da concordare)

cerniere “semplici” rettangolari in ottone

 

ulteriori elementi a richiesta

finitura a legno naturale

tasti cromatici con filetto verticale

4 gambe tornite avvitate direttamente al fondo

basamento con gambe tornite e cassetto

cerniere in ottone lavorate a mano

pittura sul coperchio

elementi decorativi particolari

 

Contattatemi per un preventivo personalizzato e senza impegno e non dimenticate di indicare eventuali elementi specifici. Potrò fornire una consulenza gratuita per individuare la migliore soluzione per le esigenze di studio e di badget. 

Naturalmente tutti gli strumenti sono a disposizione per una prova presso la mia-show room.

Galleria